Presso il Comitato elettorale di corso Garibaldi, la dr.ssa Livia Antonucci ha presentato la propria candidatura al consiglio comunale nella lista di Forza Italia. Erano presenti tra gli altri, l’on.Mauro D’Attis e il candidato sindaco Roberto Cavalera. La candidata di Forza Italia ha insistito particolarmente sulla necessità di intervenire in favore dei più disagiati ed in particolare ha focalizzato l’attenzione dei presenti sul tema della violenza contro le donne ricordando che nel loro programma è prevista l’ipotesi di un finanziamento per il sostegno alle persone vittime di violenza

Cavalera: "La conferma dello sponsor rappresenta il giusto riconoscimento per gli sforzi della società di Nando Marino"

La notizia relativa alla conferma della sponsorizzazione, da parte del gruppo Happycasa, della squadra brindisina di basket, rappresenta un giusto riconoscimento per gli sforzi compiuti in questi anni dalla società guidata dal Presidente Nando Marino. La stagione appena conclusa è stata la più difficile della storia recente della prima squadra di basket della nostra città, ma Marino e soci non hanno mai mollato, salvaguardando un patrimonio che ormai appartiene a ciascun brindisino. Tutto questo è frutto della professionalità con cui viene condotta la società, che ha già permesso a Brindisi di collocarsi a tutti gli effetti nell’olimpo del basket italiano e che investe ingenti risorse anche nel settore giovanile (da sempre uno dei più prestigiosi a livello nazionale). Da brindisino, pertanto, sono grato agli sponsor ed ai tanti tifosi che non hanno mai fatto mancare il proprio entusiasmo alla squadra. Quando saremo alla guida della città sapremo individuare, insieme alla società, ogni possibile forma di sostegno ad un sodalizio che è ormai, a tutti gli effetti, patrimonio di ciascuno di noi.

A seguito dei gravissimi episodi criminosi che si sono verificati in città, ultimo in ordine di tempo la sparatoria in pieno centro, nel cuore della movida cittadina, il Prefetto Valerio Valenti, come annunciato, ha convocato stamani il Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica. Il prefetto ha confermato che saranno ampliate le misure di sicurezza e quindi di presidio della città e del territorio, nelle fasce pomeridiane per quanto riguarda le attività commerciali e i centri commerciali, mentre nelle ore serali saranno ampliate le misure di sicurezza nei luoghi pubblici di maggiore ritrovo. In più, gli organi competenti stanno indagando sul fenomeno che vede purtroppo molti giovani entrare in possesso di armi.

Allerta Meteo: prevista ancora pioggia

ALLERTA METEO GIALLA CRITICITA ORDINARIA vedi http://www.comune.brindisi.it/brindisi/zf/index.php/servizi-aggiuntivi/index/index/idtesto/92 DALLE PROSSIME ORE DI OGGI 21 MAGGIO E FINO A QUESTA SERA E DALLA MATTINATA  DI DOMANI 22 MAGGIO  E PER LE SUCCESSIVE 16 SI PREVEDONO PRECIPITAZIONI DA ISOLATE A SPARSE ANCHE A CARATTERE DI ROVESCIO O TEMPORALE CON QUANTITATIVI DEBOLI. Il servizio di protezione civile segue l evolversi della situazione in costante contatto con il dipartimento nazionale e con la Regione Puglia. Si raccomanda di consultare al sito http://www.comune.brindisi.it/brindisi/zf/index.php/servizi-aggiuntivi/index/index/idtesto/93 le norme di comportamento.
ing. Giuseppe Augusto Responsabile Protezione Civile Comune di Brindisi

Cavalera: "La spiaggia di Materdomini deve rimanere libera e gratuita. Il commissario modifichi l'atto di indirizzo"

Con delibera di Giunta numero 155 del 18 maggio, il Commissario Prefettizio del Comune di Brindisi, dott. Santi Giuffrè, ha ufficializzato un atto di indirizzo che dà il via libera alla procedura finalizzata alla individuazione del soggetto gestore della prima spiaggia pubblica brindisina, nella Cala Materdomini. L’avviso pubblico riguarderà la gestione dei punti di ristoro e dell’area verde che è in corso di realizzazione proprio a ridosso della spiaggia. Ebbene, nella relazione allegata alla delibera si fa riferimento specifico alla possibilità, per il gestore, di sistemare degli ombrelloni su tale area. Il commissario, ne siamo certi, lo avrà fatto in perfetta buonafede, ma questa scelta va modificata ancor prima che venga emesso l’avviso pubblico.

Cena di gala all'istituto Alberghiero di Brindisi, in occasione della conclusione delle riprese di "Talent Chef Academy"

Venerdì 11 maggio 2018, presso l'Istituto Alberghiero "S. Pertini" di Brindisi, si è tenuta una cena di gala in occasione del termine delle riprese del format "Talent Chef Academy". Presente il Preside, prof. Vincenzo Micia e i docenti che hanno partecipato attivamente al progetto, Pan Occhineri, responsabile di produzione della "United Crew Production" con tutta la troupe televisiva e alcuni ospiti. Grande l'emozione per avere portato a termine un progetto così ambizioso e, soprattutto, per l'opportunità avuta dall'istituto Alberghiero di essere stato scelto fra tante scuole. Durante la cena, sono stati serviti i piatti portati in concorso. Il vino è stato offerto da "Cantine Due Palme" di Angelo Maci. Il Talent ha visto impegnati 15 ragazzi divisi in tre squadre, contraddistinte da colori differenti: bianco, rosso e verde.

Il candidato Di Noi(Impegno sociale) sugli ultimi fatti di cronaca in città

Le ultime gravi vicende di cronaca che hanno destabilizzato l’opinione pubblica con particolare riferimento agli episodi dell’ordigno collocato in piazza Vittoria dinanzi alla tabaccheria ed alla successiva esplosione in pieno centro urbano di colpi di pistola tra i passanti, Impegno Sociale ed il sottoscritto candidato propongono a tutti i candidati sindaci la sottoscrizione di un patto affinché l’Amministrazione Comunale si costituisca parte civile nei procedimenti penali contro i responsabili di simili vili aggressioni per assicurare loro una condanna esemplare ed il ristoro dei danni.

Nuova puntata della trasmissione l?amico Nuccio su puglia tv canale 116  in onda  giovedi ,venerdi sabato e domenica .Si parla di un centro benessere con attiuvita' del tutto esclusive molto interessante per i servizi esclusivi che offre alla clientela .La trasmissione e' sempre  visibile anche sul canale You tube  pugliatvcanale116 e sul sito www.pugliatvcanale116.com alla sezione la Tv nella play list L'Amico Nuccio  .Questoe ' il link https://youtu.be/07I10IBiH2k

Arneo, Adoc: sentenze vittoriose contro il consorzio ma la battaglia continua

Si consolidano i risultati positivi a vantaggio dei consumatori che hanno inteso affidarsi all’ADOC di Brindisi per le opportune attività di tutela in relazione alla questione CONSORZIO DI BONIFICA ARNEO. Un lavoro intenso avviato quando tutte le Associazioni dei Consumatori dissuadevano dall’impugnare le ingiunzioni, ritenendo dovute le somme ingiunte. Di contro l’ADOC era impegnata su più fronti promuovendo e partecipando ad incontri pubblici con i contribuenti alla presenza dei Sindaci dei Comuni coinvolti ed avviando un confronto con il Commissario e Sub Commissario per il Consorzio di Bonifica di Arneo e con l’amministrazione comunale di Brindisi anche di recente sotto la gestione commissariale per la ridefinizione del perimetro di contribuenza.

Presso l’Aula Metrangolo del Tribunale di Brindisi si è tenuta stamani l’iniziativa promossa dall’Associazione nazionale magistrati di Brindisi con gli studenti del liceo classico Calamo di Ostuni, nell’ambito di un percorso di alternanza scuola lavoro, “Ragazzi a processo tra simulazione e prevenzione”. L’evento, incentrato sul tema del cyber bullismo, ha visto la simulazione di un processo penale minorile cui è seguito l’intervento dell’europarlamentare on.Caterina Chinnici  sul “La giustizia minorile: esigenze preventive ed esperienze rieducative”

"In merito al concorso del Comune di Brindisi per la nomina di due dirigenti dell'area tecnica ritengo di condividere la posizione assunta dall'ordine degli Architetti che, in sostanza, chiede di riaprire i termini del bando affinché sia garantita una più ampia partecipazione rispetto ai discutibili criteri di accesso stabiliti dal Commissario. Il rischio ricorsi è alto. Pertanto in caso di mia affermazione elettorale, valutato dettagliatamente il contenuto degli eventuali ricorsi e approfondita la posizione dell'ordine degli architetti mediante un confronto pubblico in apposita seduta di consiglio comunale, dichiaro sin da ora che non sposerò supinamente gli esiti dell'attuale concorso, valutando piuttosto di ricorrere all'autotutela.

Ancora un riconoscimento per ilLiceo ‘Simone-Durano’ al Premio Culturale Nazionale ‘I talenti di Alphanus’. Agli studenti dell’Istituto due menzioni speciali e il primo posto.

Sabato 19 maggio, presso la Sala Truffaut della Cittadella del Cinema di Giffoni Valle Piana (SA), si è tenuta la finale della III edizione del Premio Culturale Nazionale 'I talenti di Alphanus', bandito dal Liceo Statale 'Alfano I' di Salerno, in collaborazione con il GiffoniFilmFestival e con la Banca BCC di Aquara e con in patrocinio morale della Regione Campania, del Comune di Salerno, dell'Università degli Studi di Salerno, di Legambiente Campania Onlus e della Camera di Commercio di Salerno - Camera per l'Economia. Anche quest’anno alcuni studenti del Liceo Artistico e Musicale ‘E. Simone – G. Durano’ di Brindisi,che hanno aderito all’iniziativa, si sono guadagnati un posto per il giorno della finale.

Presentazione sabato scorso presso la sede di via Ponte Ferroviario, del candidato al consiglio comunale per la Lega Alessandro Tateo. Erano presenti tra gli altri, il candidato sindaco della coalizione di c.destra Massimo Ciullo, il coordinatore cittadino Giovanni Signore, l’avv.Giovanni Riviello, presidente regionale Lega Puglia, l’avv.Andrea Caroppo, segretario regionale Lega Puglia e i deputati On.Rossano Sasso, on. Anna Rita Tateo e il sen.Roberto Marti

Un'altra opera degli studenti del Liceo artistico Durano di Brindisi scelta dal MIur

Il Liceo Artistico Musicale Simone-Durano di Brindisi partecipa alla seconda edizione della Biennale Nazionale promossa dalla Rete nazionale dei Licei Artistici (ReNaLiArt) e dal MIUR, in cui vengono esposte le opere selezionate per effetto di un concorso nazionale rivolto a tutti i Licei Artistici nazionali.L’opera, presentata al concorso sul tema ‘il viaggio’, ha il suggestivo titolo “Con lo stupore negli occhi”. Ammessa alla prima selezione, è rientrata tra i 35 video prescelti su ben 140 concorrenti per la stessa categoria, ma, soprattutto, è rientrata tra le 200 opere selezionate sulle oltre 600 partecipanti per tutte le categorie. Le 200 opere individuate sono state inserite nel catalogo nazionale della mostra edito sotto l’egida del MIUR.

Il sostegno alla candidatura di Massimo Ciullo   pubblicamente espresso dall'ex sindaco di Brindisi Angela Carluccio,la sua presenza alla presentazione della lista di Fratelli d' Italia e Movimento +39 ha suscitato su alcuni mass media alcune interpretazioni strumentali sulla scelta della Carluccio . A molti e' sembrato un controsenso che Ciullo, dopo aver aspramente criticato la gestione Carluccio, abbia accolto l 'ex sindaca alla presentazione della lista a suo sostegno.Ed allora e' lo stesso Massimo Ciullo a chiarire che la Carluccio e' una cittadina di Brindisi e quindi ha tutto il diritto di esprimere le sue libere valutazioni,non e' candidata e non ha alcuna velleita' di ritornare in politica e, fatto per Ciullo assai importante, ha contestato il sistema politico che l'ha sostenuta e che oggi e' lo stesso ,afferma Ciullo, che sostiene Cavalera Video 

A seguito dei gravissimi episodi di violenza accaduti a Brindisi negli ultimi tempi ma soprattutto, oggi più che mai, va perseguito un unico obiettivo ridare speranza ai brindisini. Per dire stop ai furti, alle rapine, alla violenza di strada, allo spaccio di droga e all'accattonaggio molesto occorre dire STOP al buonismo, alla tolleranza, ai privilegi di chi non vuole integrarsi e vivere secondo le regole della convivenza civile.Ed è un disperato grido d’allarme quello che arriva anche dagli stessi cittadini che hanno avvicinato il gazebo della Lega allestito nel centro di Brindisi su volontà dei vertici nazionale del partito per raccogliere consensi sul Contratto di Governo Lega e Movimento Cinque stelle.

Riccardo Rossi incontra il commissario Giuffre'

Venerdì ho incontrato il Commissario Dott. Santi Giuffrè, che ho ringraziato per l'importante azione svolta in questo anno di reggenza commissariale della città di Brindisi. In particolare il mio ringraziamento al Dott. Giuffrà per un'azione amministrativa che finalmente ha messo al centro la Trasparenza e la Legalità: La gara per i rifiuti, i concorsi per i Dirigenti del Comune, i bandi pubblici per la nomina dei responsabili delle Partecipate, per citare solo alcuni atti. Un percorso di Legalità che noi intendiamo seguire ed avere come stella polare nel nostro Governo cittadino.

Riccardo Rossi
Candidato Sindaco Brindisi Bene Comune, Ora Tocca a Noi, Partito Democratico, Liberi e Uguali

Si è tenuta nei giorni scorsi presso il Museo Archeologico Ribezzo, la presentazione del libro “Una donna può tutto. 1941: volano le Streghe della notte” della giornalista e scrittrice Ritanna Armeni. L’iniziativa è stata promossa dal club per l’Unesco di Brindisi in collaborazione con il Mondadori Bookstore e la direzione del Museo. Erano presenti oltre all’autrice, la presidente del club per l’Unesco Clori Palazzo, la direttrice del Museo Emilia Mannozzi e Maria Laura Pacifico, maturanda del Liceo Classico Marzolla che ha intervistato la scrittrice.

Fasano: viola le norme sulle armi, denunciato.

I Carabinieri della Stazione di Fasano hanno deferito in stato di libertà, per “detenzione abusiva di armi di munizioni”, un pensionato 71enne del luogo. L'uomo, nel corso di un controllo delle armi, è stato trovato in possesso di 45 cartucce Cal. 38 Special; 50 cartucce Cal. 9 corto e 93 cartucce Cal. 22, detenute illegalmente. Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro.La norma in materia prevede che "chiunque detiene armi o parti di esse e/o munizioni deve farne denuncia all'Ufficio locale di Pubblica Sicurezza o, quando questo manchi, al locale Comando dell'Arma dei Carabinieri".

Il prossimo 27 maggio in occasione della “XXI Giornata Nazionale della donazione”, Aido Brindisi organizza nella Parrocchia Mater Domini a Mesagne la proiezione del film “Riparare i viventi”

In occasione della XXI Giornata Nazionale del Trapianto e della Donazione di Organi, Tessuti e Cellule in programma domenica 27 maggio 2018, il Gruppo Comunale AIDO “Marco Bungaro” di Brindisi, in qualità di ente di volontariato che concentra le proprie attività informative e di sensibilizzazione proprio nel merito di trapianto e donazione, in collaborazione con la Sezione Aido Provinciale e Associazione di Volontariato Socio-Sanitario di Mesagne organizza, nello stesso giorno, all’interno del salone parrocchiale del Santuario Mater Domini di Mesagne, a partire dalle ore 19:15, la proiezione del film “Riparare i viventi”, lungometraggio francese del regista Katell Quillévéré, uscito nei cinema nel 2016 e tratto dall’omonimo romanzo di Maylis de Kerangal del 2015, pubblicato in Italia da Feltrinelli.

Bella iniziativa di quattro giornalisti brindisini, Carlo Amatori, Giusy Carruezzo, Fabio Mollica e Fabrizio Campagnoli, che venerdi scorso hanno organizzato la “Cena del cuore”, una serata di beneficenza per raccogliere fondi da destinare all’acquisto di un defibrillatore da donare al Comune di Brindisi. La serata è stata anche l’occasione per parlare di cucina e vini con Pino De Luca, che ha presentato il suo ultimo libro “Le rape di Santino” edito da Il Raggio Verde.

Ciullo interviene su sicurezza nella scuole e  su scuola europea a Brindisi

“Su invito di alcuni genitori della scuola Europea mi sono recato, insieme al Segretario cittadino della Lega, Gianni SIGNORE nei pressi dell’edificio che ospita la scuola dell’infanzia e primaria europea in via dei Mille, nella quale gli alunni sono autorizzati a frequentare le lezioni nell’edificio scolastico in questione, nonostante l’area intorno sia “cantierizzata” e la palestra inutilizzabile. Si tratta di un manufatto di proprietà del Comune, di non recente costruzione con infissi fatiscenti e impianti molto probabilmente, datati e poco efficienti. Una struttura che appare non del tutto a norma con le normative in vigore in tema di sicurezza, prevenzione incendi e abbattimento delle barriere architettoniche. I genitori, preoccupati chiedono di essere informati dalla scuola sui contenuti del “documento di valutazione dei rischi” per comprendere quali siano al momento le fonti di pericolo e i rischi presenti nella scuola e quali misure si intende adottare per migliorare la sicurezza dell’istituto di via dei Mille.

L'amico Nuccio Story .Clicca qui per vedere le puntate degli ultimi cinque anni

BASKET REVIVAL -CLICCA SU FOTO

REVIVAL CALCIO -CLICCA SULLA FOTO

BRINDISI STORY clicca su foto

Abbiamo 198 visitatori e nessun utente online