Mesagne celebra l’Appia Day   Il binomio Centro storico - Muro Tenente protagonista delle iniziative in programma

Mesagne celebra l’“Appia Day”, il festival di iniziative dedicato alla Regina tra le vie dell’antichità. L’Amministrazione comunale si prepara alla giornata nazionale con un ricco calendario che si concentrerà nella giornata di domenica 2 ottobre, realizzato in collaborazione con l’ASD “Atletica Mesagne” e la cooperativa “Impact”, le associazioni “Amici Bike Mesagne” e “Cicloamici”.

Aism facciamo sparire la sclerosi multipla

30 settembre 1 e 2ottobre 2022FACCIAMO SPARIRE LA SCLEROSI MULTIPLA CON “La Mela di AISM” oltre 2 milioni di mele ti aspettano in piazza per sostenere la lotta alla sclerosi multipla 45512è il numero solidale che sostiene i progett “impatto da Covid-19” e “Registro Italiano Sclerosi Multipla”

Camera di commercio Brindisi :La Blue economy

“La Blue Economy nella regione Adriatico-ionica: il valore e gli sviluppi del turismo nautico”. Su questo tema si svolgerà a Brindisi domani, 27 settembre, e mercoledì 28, un evento internazionale organizzato dal Forum delle Camere di Commercio dell’Adriatico e dello Ionio e dalla Camera di Commercio di Brindisi, in collaborazione con Assonautica Italiana. Si tratta di una iniziativa inserita nei programmi della “Rete delle Università, delle Regioni, delle Camere di Commercio e delle Città adriatico-ioniche (AI-NURECC PLUS).

Grande successo per la cena in blu-insieme per l'autismo

Martedì 27 settembre si è tenuta nella magica cornice di Tenuta Moreno di Mesagne la Cena in blu - insieme per l'autismo, organizzata dalla Fondazione San Giorgio, in collaborazione con Alce Nero, Apulia Diagnostic e Rotary Club Brindisi Appia Antica, per sostenere il progetto dell'Associazione di Promozione Sociale per l'Autismo Coloriamo il Mondo dal titolo "Un medico per Amico": un percorso sicuro tutto per me!’.

Caroli fdi :grazie a tutti gli elettori di Brindisi e provincia

“Come consigliere regionale e coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia a Brindisi auguro un buon lavoro all’on Raffaele Fitto e all’imprenditrice Maria Nocco che abbiamo contribuito a far eleggere al Parlamento grazie alla buona performance di Fratelli d’Italia nella nostra provincia. A Erchie, dove era candidata la consigliere comunale ed ex vicesindaco, Chiara Saracino, abbiamo registrato una delle percentuali più alte della Puglia il 36.67%, per questo il rammarico per la sua mancata elezione è anche più forte.

Idea:a   Brindisi vince il Centro destra, a trazione centrista, ed il voto di protesta dei 5 stelle”

Si e’ riunito l’esecutivo Cittadino e Provinciale di Idea per BRINDISI per effettuare un analisi del voto sui risultati delle  ultime consultazioni elettorali di Camera e Senato.L’esecutivo prende atto  della vittoria avuta dall’amico Mauro Dattis eletto sia nell’ uninominale che nel Plurinominale per Forza Italia ed augura al neo eletto parlamentare di raggiungere sempre piu’ nuovi traguardi personali , che possano coincidere anche con la crescita e gli interessi della citta’ di BRINDISI.

Fdi Brindisi domani conferenza stampa su maggiornaza Rossi sempre piu' risicata

Domani la conferenza stampa di FdI Domattina, alle ore 10,45, presso la sala “Mario Marino GUADALUPI” a Palazzo di Città, il coordinamento cittadino ed il gruppo consiliare di Fratelli d’Italia terranno una conferenza stampa per commentare i risultati del voto delle politiche di domenica 25 u.s. e per annunciare alcune iniziative in cantiere, tra le quali la presentazione di una mozione di sfiducia al sindaco Rossi e alla sua maggioranza. Cesare MEVOLI

Conferenza stampa dei sindaci della provincia di Brindisi sul caro bollette

Il crescente aumento dei costi di luce e gas sta mettendo duramente alla prova i bilanci di famiglie, imprese ed enti locali.Sull’argomento, i sindaci dei Comuni della provincia di Brindisi invitano a partecipare alla conferenza stampa che si svolgerà sabato prossimo, 1 ottobre, alle ore 10.30 presso il Salone di rappresentanza del Palazzo della provincia di Brindisi in Piazza Santa Teresa

Cisl Intel la triste storia di una occasione perduta

In un momento storico di profonda crisi, che colpisce le famiglie ed il nostro sistema produttivo per via di una crisi energetica che non ha precedenti nella storia dell’Italia, crea sconforto e, anche, rabbia la conferma di ciò che avevamo già paventato a suo tempo, quando difronte alla possibilità di non vedere realizzato da Intel sul territorio brindisino un investimento importante dal punto di vista occupazionale, sollecitavamo specifiche attenzioni e capacità contrattuale nei confronti del Governo, da parte delle istituzioni, della politica locale, regionale e dell’associazionismo imprenditoriale.

Elezioni 25 settembre 2022, organizzazione pessima e mancanza Barriere architettoniche per invalidi presso Scuola G.B. PERASSO di Brindisi.

Questa Associazione cui il sottoscritto rappresenta, esprime le seguenti lamentele indirizzate a chi dovrebbe vigilare su ciò che non dovrebbe accadere. Si elencano alcuni punti: - Cartellonistica delle sezioni posizionate in un punto mentre il seggio si trova in un altro punto ancora più lontano assistendo al via vai di gente, anche invalida, a fare avanti e indietro nei corridoi; -

Cisl convegno su crisi energetica

“La crisi energetica che stiamo vivendo come Paese è la testimonianza di una mancata strategia nazionale, oggi solo amplificata dalle conseguenze del conflitto bellico – spiega Gianfranco Solazzo, segretario generale Cisl Taranto Brindisi - e tali conseguenze compromettono oggi il nostro sistema produttivo, economico e sociale, incidendo fortemente sulla bolletta energetica di famiglie e imprese e colpendo maggiormente le fasce più fragili della popolazione. Oggi, più che mai serve attrezzarsi e rendersi indipendenti dal punto di vista energetico, perché la stessa tragica esperienza della guerra ha dimostrato come senza indipendenza energetica non c’è neppure indipendenza politica.”

Cisl sostegno alle donne iraniane per la loro lotta

Tutto è iniziato con la morte, alcuni giorni fa, di una ragazza iraniana che si chiamava Mahsa Amini, aveva 22 anni ed era di origine curda; era stata arrestata dalla polizia a Teheran, rea di non indossare il velo in testa, obbligatorio in Iran per tutte le donne.Portata dagli agenti in una delle centrali di polizia, Mahsa è morta in circostanze ancora, al momento, misteriose.

Happy casa patnership con Banca popolare pugliese

Happy Casa Brindisi è lieta di comunicare il rinnovo di partnership con ‘Banca Popolare Pugliese’, Gold Sponsor e Official Bank anche per la prossima stagione sportiva.Per la quinta stagione consecutiva, Banca Popolare Pugliese supporterà il progetto New Basket Brindisi, protagonista in Italia e in Europa grazie a un team coeso dentro e fuori dal campo. BPP sposa questi valori all’interno del proprio settore e ricerca partnership per valorizzare il proprio territorio attraverso occasioni di crescita e di sviluppo locale.

Movimento 5 stelle Brindisi un referendum sullo spostamento Marina Militare

Come Movimento 5 Stelle riteniamo doverci inserire nella discussione che in questi giorni ha occupato le cronache cittadine e che come al solito si vuol far passare per l’ennesima occasione che potrebbe essere persa dalla città: i lavori alla colmata di Capobianco. Anche noi riteniamo, e non da ora, che quell’area e quel sito in particolare rappresentano una reale occasione per un netto cambiamento della città di Brindisi, ma non nel senso che l’Autorità di Sistema Portuale MAM pensa e vuole.

Partecipazione della Asl al Forum Mediterraneo in Sanità

Anche quest'anno la Asl Brindisi parteciperà al Forum Mediterraneo in Sanità, in programma a Bari dal 28 al 30 settembre, a Villa Romanazzi Carducci. "Rigenerazione e rilancio del Sistema Sanitario – Cantiere aperto da sud" è il tema di questa sesta edizione, promossa dall’Agenzia regionale per la salute e il sociale (AReSS), Fondazione per l'innovazione e la sicurezza in Sanità e Gutenberg.

Premiati i porti pugliesi

I porti dell’Adriatico Meridionale (Bari, Brindisi, Barletta, Monopoli, Manfredonia e Termoli) hanno ricevuto il “Premio Smart Ports Of The Year & Green Technology”, un ambìto e prestigioso riconoscimento che è stato conferito al presidente dell’Ente, Ugo Patroni Griffi, nel  corso dell’edizione 2022 di RemTech Expo che ha avuto luogo a Ferrara dal 21 al 23 settembre.

Parte il programma di rifacimento del manto stradale di “Strada per strada”

Comincia lunedì 26 settembre 2022 il programma di manutenzione capillare e messa in sicurezza delle strade maggiormente danneggiate nei quartieri di Brindisi.Gli interventi rientrano nel finanziamento della Regione Puglia “Strada per Strada” ottenuto dal Comune di Brindisi per un totale di 1.94 milioni di euro.Si partirà il 26 settembre dal quartiere Sant’Elia nelle seguenti vie:

Solazzo scelte future siano virtuose

Sta per giungere al capolinea una campagna elettorale per le politiche nazionali alquanto strana, gridata da tante bocche ma con poche, pochissime orecchie di leader politici ad aver dato la sensazione di saper cogliere effettivamente le grida di dolore di commercianti, di imprese di tutti i settori, dal manifatturiero all’ agroalimentare, dalla vendita al dettaglio agli ambulanti.

Bbc manufatti nel porto di Brindisi

Stiamo assistendo in questi giorni all'installazione, lungo gran parte della banchina del porto interno prospicente il centro cittadino, di grandi manufatti rigidi posati a pelo d'acqua. La posa di questi apparati, che sembrano essere dei distanziatori, rientra evidentemente nei lavori relativi al consolidamento della banchina del porto interno, commissionati dall'Autorità Portuale.

Guardia costiera Brindisi :chiusura campagna estiva Mare sicuro

L’operazione “Mare Sicuro 2022”, è stata svolta dal personale militare in forza presso questa Capitaneria di porto e presso i dipendenti Ufficio Locale Marittimo di Savelletri e Delegazione di Spiaggia di Villanova con inizio in data 18 giugno e termine in data 18 settembre. In ossequio alle disposizioni del Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di porto,

Graziuso:il giudice di pace di Brindisi condanna la Banca popolare di Bari

Il Giudice di Pace di Brindisi (dott.ssa Maria Romanazzi) accoglie, con sentenza del 22 settembre 2022, la linea difensiva approntata dai legali dell’Associazione Nazionale “Dalla Parte del Consumatore” e condanna la Banca Popolare di Bari alla restituzione integrale delle somme corrisposte da una giovane ragazza per l’acquisto di azioni dell’Istituto di credito pugliese, pari ad € 5.000,00, detratta la somma di € 337,40, dalla stessa percepita, nel corso del rapporto a titolo di cedole.

L'amico Nuccio Story .Clicca qui per vedere le puntate degli ultimi cinque anni

BASKET REVIVAL -CLICCA SU FOTO

REVIVAL CALCIO -CLICCA SULLA FOTO

BRINDISI STORY clicca su foto

Live Streaming

Abbiamo 151 visitatori e nessun utente online