Settimana del Mare 2024

Nell’ambito della Settimana del Mare 2024, in continuità con le azioni previste dal Protocollo d’Intesa “Promuovere l’educazione ambientale con particolare riguardo alle risorse eco-sistemiche marino/costiere” tra Ministero dell’Istruzione, Ministero dell’Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare e Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto, l’IISS Ferraris De Marco valzani – Polo Tecnico Professionale “MESSAPIA” celebrerà la “Giornata del Mare” in data martedì 09 aprile 2024, alle ore 10.00,  

“Dal Sindaco grave ingerenza sull’autonomia dell’attività dei consiglieri comunali”

 

La conferenza stampa convocata dal sindaco Marchionna è stata davvero surreale sia nella sostanza sia nella forma.

Se a Palermo, come si parodiava in un famoso film, il problema era il traffico, a Brindisi la più grande seccatura alle manovre politiche e alla gestione amministrativa pare essere rappresentata dal granello di sabbia Roberto Quarta.

Non sta sicuramente a noi dare giudizi politici sull’operato di un consigliere di maggioranza ma, per l’onestà intellettuale che ci caratterizza, non possiamo negare che il consigliere Roberto Quarta allorché si sia trattato di tutelare la città di Brindisi, come nei casi - per citarne alcuni - del deposito gas di Edison o  dell’ampliamento della discarica di Formica Ambiente, non ha avuto incertezze su dove posizionarsi, al di là di ogni appartenenza politica. Evidentemente la sua ostinazione verso le questioni che affronta ha rappresentato un fastidio a chi pensa di poter amministrare la città mettendo da parte gli interessi dei cittadini.

Spiace poi constatare che la contestazione ad un consigliere comunale sia stata mossa nell’ambito di una conferenza stampa che sembrava essere un plotone di esecuzione contro un consigliere che altro non ha fatto che sapersi discostare dagli ordini di partito quando erano in ballo gli interessi dei cittadini. E spiace constatare la presenza in tale plotone del presidente del consiglio comunale che, come figura terza ed imparziale, dovrebbe invece garantire e tutelare la libera espressione del pensiero e del voto da parte dei consiglieri.

L’impressione comunque è che tutta questa sceneggiata sia stata fatta per distogliere l’attenzione dei cittadini dall’incapacità di questa maggioranza di risolvere i tanti problemi della città, utilizzando come giustificazione il capro espiatorio Roberto Quarta e tentando, tramite il controllo dell’attività delle commissioni, di imbavagliare la minoranza, che proprio nelle commissioni consiliari ha più volte sollevato questioni di cui i consiglieri di maggioranza erano completamente all’oscuro.

Dalla rinuncia fino alla rimodulazione di finanziamenti o alle scelte amministrative su questioni di interesse generale, grazie al lavoro della minoranza nelle commissioni consiliari sono emerse tutte le contraddizioni dell’amministrazione comunale. Se la misura per la convocazione di conferenze stampa è data dai criteri utilizzati oggi, il Sindaco non può certo esimersi dal convocare i giornalisti per spiegare i motivi, per esempio, di un cambio di orientamento sulla discarica Formica o per spiegare ai cittadini l’aumento vertiginoso degli abbonamenti per i parcheggi o, ancora, per spiegare come intende affrontare finalmente la situazione complicata della partecipata Brindisi Multiservizi che a distanza di mesi non trova una soluzione.

Come forze di minoranza utilizzeremo ogni possibile strumento regolamentare e pubblico per continuare a denunciare tutte le contraddizioni e l’irrazionalità amministrativa della maggioranza.

I cittadini sapranno poi giudicare tutto questo.

 

I consiglieri comunali dei gruppi di Partito Democratico, Movimento 5 Stelle, Impegno per Brindisi, Uguaglianza cittadina, Movimento Regione Salento, Brindisi Bene Comune-Alleanza Verdi Sinistra, Attiva Brindisi

G7, il Commissario Straordinario individua la Provincia di Brindisi quale soggetto attuatore per gli interventi infrastrutturali

Sarà la Provincia di Brindisi ad eseguire gli interventi infrastrutturali previsti per il G7: il Commissario Straordinario Fulvio Maria Soccodato ha individuato la Provincia di Brindisi quale soggetto attuatore per gli interventi infrastrutturali connessi alla presidenza italiana del G7 relativo agli interventi principali sulle infrastrutture stradali della rete provinciale e comunale di Fasano.

Arpal le nuove richieste di lavoro per Brindisi e provincia

Brindisi, 29 Marzo 2024 - 59 annunci di lavoro per 173 figure professionali: è il dato registrato nella settimana dal 29              Marzo al 4 Aprile relativamente alla ricerca di personale nell’ambito territoriale di Brindisi ed inserito nel Report settimanale appena pubblicato, visionabile al seguente link: http://bitly.ws/zxuU. Le offerte, consultabili sul sito o sull'app “LavoroxTe Puglia”, sono quotidianamente aggiornate e monitorate dagli operatori dei Centri per l’impiego e veicolate anche tramite la pagina Facebook “Centri impiego Brindisi e provincia”, attraverso la quale è possibile restare sempre aggiornati sugli annunci di lavoro attivi e sugli eventi di orientamento organizzati su tutto il territorio.

 

Questa settimana si registrano 61 posti vacanti nel settore agricoltura e zootecnia su Brindisi e provincia, ristorazione  45, edilizia 10,  commercio 10, turismo 9, vigilanza 6, servizi alla persona 6, pulizie 6, amministrativo 5, tecnico 3, metalmeccanico 3, manutenzione 3, sanità 2, tessile 1, impiantistica elettrica 1, energetico 1 e contabile 1.

Si segnala “Job on TOURism”, il recruiting day per le aziende del settore turistico, alberghiero e ristorativo che ricercano personale per la provincia di Brindisi.
L'evento, organizzato dai CPI dell'ambito di Brindisi con la collaborazione di enti ed associazioni datoriali di categoria, si svolgerà in data 11/04/2024, dalle ore 09,30 alle ore 18,00 presso MEDIAPORTO - BIBLIOTECA DI BRINDISI, con sede in viale Commenda n. 1.
Saranno presenti le aziende con posizioni aperte nei seguenti settori:
- "food and beverage";
- "housekeeping" (governanti e camerieri ai piani);
- "front office". Gli interessati avranno l'opportunità di conoscere nuovi sbocchi occupazionali, di consegnare il proprio CV e sostenere un colloquio di selezione. Si consiglia di munirsi di più copie del proprio CV.
Per accedere al job day è preferibile che tutti gli interessati si registrino preventivamente all’evento, attraverso il portale istituzionale della Regione Puglia, Lavoro per Te, caricando il proprio curriculum vitae sulla piattaforma al seguente link:


https://lavoroperte.regione.puglia.it/welcomepage/vacancy/view/234818

 

 

Le opportunità di impiego all’estero tramite la rete EURES sono numerose: si ricerca personale soprattutto nel settore alberghiero e della ristorazione.

 

Sempre aggiornata, inoltre, la sezione dedicata ai corsi di formazione per diplomati e disoccupati, cui si uniscono le opportunità offerte con i programmi Garanzia Giovani e NEET.

Per qualunque supporto, richiesta o informazione, i cittadini e le imprese possono rivolgersi agli operatori di ARPAL Puglia dei tre Centri per l’impiego dell’Ambito territoriale di Brindisi (Brindisi, Francavilla Fontana, Ostuni), i cui contatti si trovano in coda al comunicato.

Si consiglia di consultare quotidianamente il portale Lavoro per Te - Regione Puglia, per rimanere sempre aggiornati sulle nuove opportunità lavorative.

 

 

 

 

 

 

Luperti e Greco ancora una "scivolata" della maggioranza

Non c’è mai fine al peggio nelle vicende amministrative che riguardano il Comune di Brindisi. In data odierna la Giunta Comunale, su proposta dell’Assessore ai Lavori Pubblici Gianluca Quarta, ha approvato una delibera con cui si concede un contributo di 12.000 euro all’ASD Cedas per la gestione del Centro sportivo situato in via Pellizza da Volpedo. Il tutto, come ristoro per i mancati introiti determinati dal periodo di emergenza-covid.

Caroli tavolo di confronto su programmazione nella sanita' regionale

Le criticità della sanità in Puglia sono fin troppo note e, purtroppo, sono poche le probabilità di miglioramento almeno a breve periodo. Per questo abbiamo chiesto che l’assessore alla Sanità, Rocco Palese, e il direttore del dipartimento alla Salute, Vito Montanaro, di avviare un tavolo di confronto circa la Programmazione degli acquisti di prestazioni sanitarie per il 2024.

Mesagne, ristrutturati  due beni confiscati: diventeranno centri per donne vittime di violenza

Al termine degli interventi di ristrutturazione, due beni confiscati alla criminalità organizzata e ridestinati con fini sociali grazie al Pon Legalità 2014-2020 - il programma operativo nazionale gestito dal Ministero dell’Interno nell’ambito della politiche di coesione – sono stati inaugurati e simbolicamente restituiti alla collettività.

Fdi nuovo direttivo provinciale

Sono stati il ministro Raffaele Fitto e il sottosegretario e coordinatore regionale di Fratelli d’Italia, Marcello Gemmato, nei giorni scorsi, a tenere a Brindisi a battesimo il nuovo direttivo provinciale del partito con la guida del consigliere regionale, Luigi Caroli.

Progetto “Accogliere ad Arte” a Brindisi

Tra gli obiettivi di Confesercenti della Provincia di Brindisi c’è anche quello di
sostenere qualsiasi iniziativa che miri a dare lustro al territorio brindisino,
valorizzandone le proprie caratteristiche storiche, ambientali e culturali, al fine di
favorire la migliore offerta turistica possibile per traguardare al più corretto e giusto
sviluppo socio-economico dell’intera comunità, ma anche per dare più consapevolezza
ai cittadini della bellezza del loro territorio.

L'amico Nuccio Story .Clicca qui per vedere le puntate degli ultimi cinque anni

BASKET REVIVAL -CLICCA SU FOTO

REVIVAL CALCIO -CLICCA SULLA FOTO

BRINDISI STORY clicca su foto

Abbiamo 101 visitatori e nessun utente online