Brindisi :tentata rapina al panificio Marangio

Tre ragazzi hanno assaltato nella serata di ieri,all'orario di chiusura attorno alle 20,45 ,il panificio Marangio che si trova nella Via Asmara a Brindisi .Due di loro,di cui uno armato di pistola e con il volto travisato da cappucci di colore rosso,verde e bleu ,hanno minacciato i presenti ma il proprietario li ha fatti fuggire grazie ad un bastone. Il terzo complice era fuori .Tutti e tre sono fuggiti verso via Capuccini .In quel momento erano presenti i clienti ed uno di loro ha fatto da scudo ad una ragazzina .-

Campo rom all'ipermercato Le Colonne sgomberato dai vigili urbani

Intervento dei vigili urbani in corso nell area di sosta adiacente il noto.ipermercato Le colonne . Le otto roulotte che ospitano altrettanti nuclei familiari , hanno visto gli agenti della municipale impegnati a diffidare gli stessi al fine di allontanarsi dal territorio urbano. Sono in corso le verifiche della documentazione a corredo dei veicoli . Il gruppo risiede in sicilia tra le province di siracusa e catania

Sequestro della capitaneria di porto a Quarto di Monte tra Monticelli e Rosa Marina

Nell’ambito dell’operazione “Mare Sicuro 2017”, proseguono le operazioni a tutela del paesaggio e della libera fruizione del demanio marittimo lungo tutto il litorale di giurisdizione della Capitaneria di Porto di Brindisi, svolte dal personale militare diretto dal Capitano di Vascello (CP) Salvatore Minervino. L’attività di controllo mira a scoraggiare ed a colpire tutti quei fenomeni di abuso che, di fatto, impediscono ai cittadini la libera fruizione del mare. Questa mattina, sul litorale del Comune di Ostuni (BR), in località Monticelli, i militari

Ostuni: Un arresto per furto di energia elettrica

I Carabinieri della Stazione di Ostuni hanno tratto in arresto in flagranza di reato N.V.C., classe 1962 del posto, per furto aggravato di energia elettrica. Il 55enne, presso la sua abitazione, mediante la manomissione del contatore e l'allaccio diretto alla linea elettrica, ha sottratto energia elettrica ai danni società “Enel” per un totale di 500.000 kw/h valsenti circa 100.000,00 euro. L'arrestato, dopo le formalità di rito, è stato posto al regime del arresti domiciliari.

Oria. arrestato un ladro in flagranza di reato

I Carabinieri della Stazione di Oria hanno tratto in arresto in flagranza di reato, per furto aggravato in abitazione, ANDRIANI Cosimo, classe 1984 del posto. Nel pomeriggio di ieri, l'uomo, mediante effrazione della porta di ingresso, dopo essersi introdotto nell'abitazione di un imprenditore del luogo e aver asportato vari monili, è stato fermato durante la commissione dell'azione criminosa dai militari in servizio di pattuglia, allertati

Vigili urbani Brindisi :controllo alla spiaggia di cala materdomini

Sopralluogo questo pomeriggio presso la vecchia spiaggia della marina militare in via materdomini dove sono state segnalate manomissioni delle chiusure effettuate al fine di impedire l accesso in area attualmente interclusa al pubblico. La polizia municipale relazionera al settore lavori pubblici onde ripristinare con urgenza le chiusure . Nove le autovetture contravvenzionate perché trovate d a gli agenti in sosta prolungata in curva

Due auto incendiate a Mesagne

Una autovettura marca Clio e' stata incendiata a Mesagne in via Romagna .L'auto è diventata inutilizzabile,ed i vigili del fuoco non hanno trovato tracce riconducibili a qualche azione dolosa.- E sempre a Mesagne altra macchina incendiata una fiat Panda,parcheggiata nella via Toscana , .Sembra che l'incendio sia partito da un cumulo di rifiuti che si trovava nei pressi del veicolo.

Droga ancora arresti a Brindisi ed in provincia

A Brindisi sono finiti agli arresti, in arresto in flagranza di reato, il 41enne Omar Marco Riccardo e la 43 enne Stefania Pulli. I due dovranno rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti dopo che, nel corso di una perquisizione domiciliare, sono stati trovati in possesso di 4,04 gr. di hashish, 7 gr. di MDMA, 0,7 gr. di anfetamine,

Arrestato per furto di rame nell'ex base Usaf

I militari del Gruppo Carabinieri Forestale di Brindisi e del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Brindisi hanno tratto in arresto in flagranza di reato DEL MONTE Antonio, classe 1996 del posto, per concorso in furto aggravato e ingresso arbitrario in luoghi, ove l’accesso è vietato nell’interesse militare dello Stato. Il giovane, in concorso con altri soggetti riusciti a fuggire attraverso le campagne circostanti, dopo aver reciso la recinzione metallica posta a delimitazione della ex Base militare USAF, sulla la SS.16 Brindisi – San Vito dei Normanni (area del demanio militare in

Arrestato imprenditore per concorso in intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro

A Turi (BA), nelle prime ore del giorno, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Francavilla Fontana, in collaborazione con il personale della Compagnia CC di Gioia del Colle (BA), hanno tratto in arresto PERNICE Vincenzo, classe 1966 residente a Torre del Greco (NA) e domiciliato a Turi (BA), amministratore unico della omonima società ortofrutticola, con sede a Turi, in esecuzione dell'ordinanza di custodia cautelare emessa dal

Brindisi :fermato presunto scafista arrivato a Brindisi con la nave Echo il 30 giugno

 

Nella mattinata dello scorso venerdì 30.06.2017, intorno alle ore 10,00, la banchina Sant’Apollinare del Porto di Brindisi è stata interessata all’attracco della nave della Marina Militare britannica “Echo”. A bordo del menzionato vascello erano presenti 402 cittadini extracomunitari di varia provenienza: Costa d’Avorio, Ciad, Camerun, Burkina Faso, Congo, Ghana, Gambia, Nigeria, Mali, Sudan, Senegal, Liberia etc. I migranti,

Carabinieri arrestato un giovane che costringeva i genitori a consegnargli soldi

 

I Carabinieri della Stazione di Oria hanno tratto in arresto in flagranza di reato un giovane classe 1998 del luogo, per estorsione aggravata continuata. Il 18enne, da diverso tempo, mediante ripetuti e quotidiani episodi di violenza e minaccia nei confronti propri genitori, li ha costretti a farsi consegnare varie somme di denaro, per motivi ancora in via di accertamento. L'arrestato, dopo formalità di rito, è stato tradotto presso la casa circondariale di Brindisi.

 

Ceglie spari a scopo intimidatorio contro un cancello di un residence

 

 

 Atto intimidatorio intorno alle ore 23 di ieri in via Vittorio Pagano, a Ceglie Messapica. Tre colpi di pistola sono stati esplosi contro un cancello di ingresso di un complesso residenziale in cui abitano un podologo del posto, il padre e l fratello. Dal cancello sono state estratti tre proiettili di una pistola di piccolo calibro.Non si hanno notizie precise su chi fosse il bersaglio dell'atto intimidatorio

 

Polizia municipale di Brindisi :controllo abitazioni rurali

 

Attività di controllo di zone rurali ad opera della squadra di polizia edilizia del comando la pm di.brindisi impegnata in questi giorni , nel fronteggiare possibili forme , occasionali , di costruzioni edili o comunque di attività poste in difformità alle vigenti normative. Controllati due casali in c.da apani e in cda baccatani . Identificati alcuni proprietari e ditte operanti lavori di manutenzione elevati due verbali per omessa esposizione del cartello di.inizio lavori . Accertamenti sono in corso nei confronti di un grosso

Guardia di finanza :controlli su lavoro nero

 

Nei giorni 28 e 29 u.s. il Comando Regionale Puglia ha disposto l’esecuzione di un piano straordinario di interventi finalizzato a prevenire e reprimere il fenomeno del lavoro “nero” ed “irregolare”, nonché le connesse manifestazioni di illegalità. Il piano di interventi disposto dal Comando Regionale Puglia si colloca nell’ambito della missione istituzionale del contrasto all’illegalità economica e finanziaria, con lo scopo di tutelare il corretto andamento del mercato del lavoro. L’operazione ha registrato l’esecuzione di ben 183 interventi, nel corso dei

Esercitazione antincendio sulla Motonave Egnatia

 

Nella mattinata del 29 giugno la Capitaneria di Porto di Brindisi ha avviato una esercitazione antincendio sulla M/N EUROFERRY Egnazia, coinvolgendo, oltre i servizi tecnico nautici del porto, anche la Polizia di Stato, i Vigili del fuoco , i Carabinieri e il 118. E’ stato il Comando di bordo della Motonave Egnazia a lanciare l’allarme, segnalando alla Sala Operativa della Capitaneria, il propagarsi di un incendio su un presunto camper nella stiva n. 2

Polizia di frontiera :arrestato un clandestino

 Da diverso tempo personale di questo Ufficio di Polizia di Frontiera, coordinati dallo scrivente Vice Questore Aggiunto della Polizia di Stato dott. Mario MARCONE, sta procedendo ad una attenta attività di indagine volta al contrasto del fenomeno del favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, specie lungo la tratta del collegamento navale tra Brindisi e Valona (Albania). In varie occasioni erano emersi movimenti frequenti di alcune persone, di nazionalità albanese,

 Quattordici ordinanze di custodia cautelare in carcere sono state eseguite all'alba di oggi, nell'ambito di un'operazione sul traffico di droga tra il Salento e l'Albania, coordinata dai pm della Direzione distrettuale antimafia di Lecce denominata "Griko".

L'accusa nei confronti degli indagati è di associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti dall'Albania alle coste di Brindisi e Lecce,

Brindisi: incidente tra tre auto vicino alla caserma Carlotto. 84enne perde la vita

Tragico incidente stamani sulla strada provinciale che collega Brindisi a San Vito dei Normanni, all'altezza della caserma Carlotto, che ha visto coinvolte tre auto. Un pensionato di 84 anni è morto in ospedale a seguito delle gravi ferite riportate, mentre altri due automobilisti sono rimasti feriti lievemente. I mezzi coinvolti sono una Fiat Multipla alla cui guida c'era il pensionato, una Volkswagen Golf che si è

Brindisi: arrivata stamani nave con a bordo 402 migranti.

 

E' arrivato stamani nel porto di Brindisi, il cacciatorpediniere Echo della Marina militare inglese, con a bordo 402 migranti tratti in salvo al largo del canale di Sicilia. La nave ha attraccato intorno alle 9,30 alla banchina di Sant’Apollinare. Sul posto, le forze dell’ordine e il personale della protezione civile che si sono occupati delle operazioni di identificazione dei migranti, tutti provenienti da zone Sud sahariane. A bordo, anche sei bambini e 67 donne,

Tragedia a Torchiarolo: 51enne teme di essere licenziato e si toglie la vita

 

Da qualche mese era assente da lavoro per un problema di salute, preoccupato di essere licenziato si toglie la vita. E’ accaduto questa mattina a Torchiarolo, dove un 51enne, operatore ecologico, e' stato trovato ormai senza vita dalla moglie, di ritorno dalla spesa. Sul posto si sono recati i carabinieri e il personale sanitario del 118, che non ha potuto far altro che constatare il decesso. Dopo i rilievi del caso, la salma è stata restituita alla famiglia per i funerali.