Comune: farmacie nuovo bando

Non e' stato possibile trovare un candidato al primo round e quindi il commissario Giuffre' ci riprova con un nuovo bando nel quale pero' e' previsto la regola della parita' di sesso. In realta' e' stato questo l'ostacolo per cui non si e ' andati avanti alla prima selezione. Adesso c'e' tempo fino al 21 luglio e poi i migliori cinque curricula saranno scelti e selezionati ,perche' cosi' dovra' essere, una donna alla guida della societa' partecipata delle farmacie

Torre guaceto ; un camp wwf  una esperienza unica . Ragazzi  per una settimana nella riserva

Le esperienze che si fanno da giovanissimi spesso incidono così tanto sulla propria crescita che probabilmente senza di esse si diventerebbe adulti molto diversi rispetto a quelli che poi ci si scopre essere.
L’educazione dei ragazzi è di fondamentale importanza nell’ottica dello sviluppo di una popolazione sensibile nei confronti del tema della

LO ius soli sta per essere varato come legge perche' arrivera' nei prossimi giorni al senato :E cosi il gruppo sovranista ha organizzato un banchetto sabato scorso a Brindisi per sensibilizzare i cittadini su quella legge che trova il centro destra nazionale completamente contrario.E' importante ,dicono, che la gente sppia bene cosa sta varando il governo di centro sinistra  

Adoc gestione commissariale  di Brindisi inadeguata

L’ADOC UIL di Brindisi esprime un giudizio fortemente negativo in riferimento alla gestione commissariale del Comune di Brindisi. Quanto sopra in ordine alla gestione amministrativa del comune capoluogo caratterizzata, al momento, principalmente da trascuratezza, assenza di informazione e pressapochismo, nonostante da più parti sia stato più volte auspicato un sostanziale cambio di rotta rispetto al passato. Una situazione quella vissuta dai cittadini

Consiglio provinciale convocato oggi per discutere principalmente degli affidamenti alla societa' Santa Teresa e la conferma della nomina di Marchionna come amministratore unico della societa' in questione Un passaggio formale che permette alla societa' partecipata di poter gestire le poche risorse a sua disposizione.Gli incarichi arrivano fino ai primi di settembre e neppure per tutti .Marchionna sta cercando di equilibrare la situazione.Intanto il 19  a Roma e' confermata la partecipazione di una delegazione della Provincia di Brindisi 

Marlcarne:lo strabismo adriatico ionico sulla Zes

In questo intervento che riguarda la ZES si vuole proporre un tentativo di riflessione su questa forma di "strabismo" inconsapevole di cui soffre oggi il nostro territorio. 

Oramai è più di un anno che poniamo alla attenzione di tutti un gravissimo e sistematico smantellamento dei nostri pilastri economico- amministrativi con conseguente colonizzazione - ora di una provincia ora dell'altra - nella considerazione generale che -poiché manca di fatto una reazione forte e univoca-  "il più piccolo non conta" . 

Anche la Cisl sul piede di guerra per la situazione Brindisi Multiservizi

Le Segreterie territoriali Cisl e Fisascat Cisl denunciano la gravissima situazione finanziaria della Brindisi Multiservizi, determinata dal pignoramento in atto per circa 700 mila euro da parte di Equitalia e dalla conseguente impossibilità a fatturare il mese di giugno, che mette a rischio l’erogazione degli stipendi e della 14^ mensilità a favore degli attuali 180 dipendenti, compresi 23 lavoratori precari.

Per la stessa Società partecipata del Comune capoluogo sembra profilarsi, pertanto un futuro

L'onorevole Vitali e ' intervenuto sulla questione porti con un comunicato ufficiale nel quale ha precisato che “I porti pugliesi sono strategici per l'Unione Europea e oggi il Governo nazionale e la Regione Puglia hanno solo un dovere: rafforzare la nostra portualita', individuando una Zona Economica Speciale unica che consideri i sei porti delle Autorità di Sistema del Mare Adriatico Meridionale e del Mar Ionio. Le lotte di campanile ,ha affermato l 'eìsponente di Forza italia , non servono. Occorre fare scelte strategiche che ci consentiranno di intercettare i traffici internazionali”.

E’ per sabato 15 luglio l’appuntamento a Brindisi di Miss Summer Salento. Le giovanissime concorrenti approderanno presso il noto stabilimento balnerare di “Beach One” ex Palm Beach. A partire dalle ore 21 con ingresso gratuito le aspiranti Miss Summer Salento 2017 si sfideranno per aggiudicarsi il titolo di “Miss Summer Salento 2017 “Beach One” per accedere alla finalissima prevista a fine agosto presso il Villaggio Cala di Rosamarina .Ne abbiamo parlato con l'organizzatore Marcello Altomare

MIss Summer Salento 2017 tutto pronto per la prossima tappa .

E’ per sabato 15 luglio l’appuntamento a Brindisi di Miss Summer Salento. Le giovanissime concorrenti approderanno presso il noto stabilimento balnerare di “Beach One” ex Palm Beach. A partire dalle ore 21 con ingresso gratuito le aspiranti Miss Summer Salento 2017 si sfideranno per aggiudicarsi il titolo di “Miss Summer Salento 2017 “Beach One” per accedere alla finalissima prevista a fine agosto presso il Villaggio Cala di Rosamarina

Rifiuti ,Ecotecnica al lavoro ,ma ancora quanti problemi !

E' partita la nuova esperienza nel settore raccolta rifiuti con la Ecotecnica di Lecce che ha iniziato il suo lavoro tra mille difficolta' per il peso che si porta dietro dovuto alle tante mancanze che ci sono state in questi mesi .Per cui alcune zone sono state prese di mira per una pulizia piu' a fondo , ieri e' stata la via torpisana ad essere presa sotto carico ,ma prima e' toccato al centro cittadino. Ci vorranno settimane prima che si possa andare a regime anche se la ditta leccese ha gia' incontrato la prime difficolta' con gli uffici comunali a proposito del famoso rimborso Conai che compete ai comuni

Non era difficile prevedere che sarebbe scoppiato il caso Brindisi Multiservizi soprattutto dopo che Equitalia ha pignorato somme presso il comune di oltre settecentomila euro che hanno messo in blocco la possibilita' di pagare gli stipendi :Adesso e' scoppiato il caso ed i sindacati scendono in campo :per primi i cobas che hanno annunciato manifestazioni di protesta ,ma a seguire anche la Cisl ha chiesto un tavolo

Prefettura Valenti ha incontrato gli ordini professionali sulla nuova normativa per gli spettacoli

Seguono le riunioni tecniche preventive promosse dal Prefetto Valenti sulle tematiche della sicurezza correlata allo svolgimento di pubbliche manifestazioni.Sulla scia di quella organizzata alcuni giorni fa con i rappresentanti delle associazioni di categoria dei commercianti, il Prefetto Valenti ha incontrato stamane il Presidenti dell’Ordine degli Ingegneri,

Noi con Salvini :crisi settore aeronautico,la Capone e' inutile  che faccia passerella

Martedì prossimo il vice presedente e assessore Regionale Loredana Capone incontrerà l’Ing Facondo (Direttore Generale di Leonardo Aerostrutture). Il vice presidente specifica in una nota che il settore aerospaziale è uno dei più importanti per sviluppo e crescita vantando una situazione palesemente lontana dalla realtà dei fatti. La politica degli ultimi anni ha messo in evidenza come il distretto aeronautico sia un fallimento , non per ciò che poteva rappresentare ma per lo strumento politico sbagliato per cui il distretto è stato utilizzato.

Proclamato ieri ufficialmente il nuovo segretario cittadino del Pd Francesco Cannalire gia' eletto dall'assemblea il 22 giugno ma la delibera andava formalizzata con la presenza degli organismi regionali del partito. Presente infatti Domenico De Santis ,vice presidente dell'assemblea nazionale del Pd e Marco Lacarra ,segretario regionale .-

Cgil:cosa accade al blocco operatorio  del Perrino?

Cosa sta accadendo nel Blocco Operatorio dell’Ospedale “Perrino” di Brindisi?
Il Blocco Operatorio del “Perrino”, da sempre ritenuto un punto di forza e di eccellenza del nosocomio brindisino, da qualche tempo è in profonda sofferenza, nonostante ultimamente siano arrivati Primari chirurghi di provata esperienza che hanno elevato la qualità della tipologia degli interventi operatori, vedi Ortopedia e Chirurgia Vascolare.

Purtroppo se da una parte

I risultati dello studio epidemiologico sono stati pubblicati e tutti li possono vederli consultando internet ,i commenti ci sono anche stati ma poi cosa si fa per il futuro?Ecco la domanda alla quale la politica dovrebbr rispondere non con le solite frase fatte come quella di Emiliano che senza carbone si vive meglio perche' questo lo sanno anche i bambini :L'unica forza politica locale che si e' posto il problema di come andare avanti e' stata brindisi bene comune che con un comunicato dei giorni scorsi ha cercato di dare anche una soluzione .-

 

“ Aiutiamo le nostre aziende a crescere e sosteniamole affinchè sappiano emergere anche sui mercati internazionali, piuttosto che mortificare il territorio favorendo il progetto del gasdotto Eagle LNG a Lendinuso, marina di Torchiarolo, così come sta facendo la Regione Puglia” così il senatore di Direzione Italia, Vittorio Zizza, che già da tempo ha proposto una serie di emendamenti per il Mezzogiorno.

Cobas,stato di agitazione per gli stipendi dei dipendenti Brindisi multiservizi

Il Sindacato Cobas ha dichiarato lo stato di agitazione dei lavoratori della Brindisi Multiservizi per la grave situazione di difficoltà in cui si trova il possibile pagamento degli stipendi. Il Cobas ha chiesto un incontro urgente al Commissario straordinario Santi Giufrè per discutere della Brindisi Multiservizi relativa al pagamento degli stipendi , crisi dovuta a 2 motivi di cui uno particolarmente grave :

I gasdotti a Brindisi si sprecheranno e nessuno si preoccupa dei rischi

Ed ora dopo le centrali a carbone ci becchiamo anche due gasdotti tra i piu'importanti d'Europa che guarda caso arriveranno a Brindisi e s'inseriranno nell'unica rete nazionale che 'e quella della Snam che si trova proprio alla periferia della nostra citta' in contrada Gonnella per poi proseguire verso Mesagne e l'alta Italia.Insomma siamo un popolo predestinato ad accogliere tutto e di piu' senza neppure avere il minimo vantaggio economico da tali occupazioni forzate .Diversi mesi addietro ci siamo occupati di questa vicenda con il professor Magno che illustro ' i

Oktagona nuovo appuntamento stasera

Martedì 11 Luglio 2017 alle ore 21:00 presso lo Stabilimento Balneare “ Oktagona”,

musica, cibo, fatti e “culacchi” rigorosamente brindisini. La serata, ispirata alle tradizioni della città dal porto a corna di cervo, inizia con una cena a tema che porta in tavola i sapori veraci della gastronomia locale. Tra un boccone e l’altro, vanno in scena le storie, le musiche e gli aneddoti narrati e cantati da Massimo Galantucci, per ricordare antiche tradizioni e sorridere con simpatici siparietti.

Si e' conclusa ieri la edizione di Saponi del mediterraneo che doeveva tenersi a Brindisi e che poi per ragioni legate alla sicurezza 'e stata spostata a Mesagne.Una tre giorni nei quali ci sono stati molti visitatori e che ha dato un segnale positivo di risveglio dell'interesse della gente per questo genere di manifestazioni .Tanti gli stand presenti di espositori che hanno messo in mostra i sapori della nostra tradizione sempre molto graditi anche ai turisti presenti nel nostro territorio

Primo incontro del segnalibro d'estate presso il giardino dell'ex convento Santa Chiara dove l'attrice Chiara Francini ha presentato il suo primo romanzo “Non parlare con la bocca piena” edito da Rizzoli .A colloquio con l'attrice-scrittrice la collega Francesca Danese.I presenti hanno potuto anche visitare la mostra sul tema del viaggio a cura di Rossana Carparelli e Damiano Malorzo

L'amico Nuccio Story .Clicca qui per vedere le puntate degli ultimi cinque anni

BASKET REVIVAL -CLICCA SU FOTO

REVIVAL CALCIO -CLICCA SULLA FOTO

BRINDISI STORY clicca su foto

Live Streaming

Abbiamo 60 visitatori e nessun utente online